You are here

Mobility programme

Nell’ambito della propria strategia di consolidamento delle carriere e di valorizzazione e sviluppo del personale, Fondazione Bruno Kessler ha individuato la mobilità dei ricercatori come un fattore cardine su cui investire per favorire la crescita professionale delle persone che contribuiscono quotidianamente al conseguimento della missione della Fondazione.

Con il Mobility Programme, Fondazione Bruno Kessler sostiene la mobilità transnazionale di quei ricercatori intenzionati a trascorrere un periodo di formazione e sviluppo al fine di favorire la propria crescita professionale e personale.

Tale programma mira principalmente a:

  • favorire lo sviluppo professionale dei ricercatori nella fase iniziale della loro carriera, indipendentemente dal loro percorso interno alla Fondazione

  • valorizzare l'esperienza dei ricercatori già affermati

                                                        

Il progetto è finalizzato allo sviluppo di competenze utili alla costruzione del percorso formativo, professionale e personale dei ricercatori con lo scopo di sostenere l’occupabilità e le transizioni in contesti organizzativi sempre più contraddistinti da dinamiche di internazionalizzazione e innovazione tecnologica.

I progetti possono essere presentati da un membro del personale di ricerca di FBK, in accordo con il Responsabile della Unità di Ricerca.